Taichichuan Famiglia Yang - il Taijiquan
Shuāngbāotāi
logo Arci   logo FiWuk   logo Coni                          español
logo centro YCF

Diventa socio dell'Associazione Internazionale!

sul nostro sito gemello taichi.do

contenuti © Roberta Lazzeri
grafica © arch. Marta Dituri
webmaster Lapo Luchini
xhtml e css validi

Cos'è il taijiquan

Il Taijiquan, stile interno di arti marziali nato in Cina, è sia una tecnica di combattimento che una tecnica di medicina preventiva.
In genere le malattie dipendono sia da fattori esterni che da fattori interni. Migliorando la nostra resistenza fisica e aumentando le difese immunologiche saremo meno ricettivi nei confronti della malattia a dispetto dei fattori esterni.
Il taijiquan può essere utilizzato per aumentare l'equilibrio e la stabilità con conseguente riduzione delle cadute (si pensi alla frequenza di fratture negli anziani), ma anche tramite la sua azione di stimolo alla formazione di massa ossea come prevenzione e cura dell'osteoporosi; inoltre per favorire le funzioni cardio-respiratoie, ridurre il dolore, l'ansia e l'insonnia.
Tutti questi effetti positivi sono riconducibili all'originalità dell'approccio corpo-mente-spirito, caratteristica peculiare del taijiquan.
Il CDC, centro della prevenzione e controllo delle malattie di Atlanta, consiglia il taijiquan in età adulta come prevenzione e cura dell'osteoporosi e come prevenzione delle fratture del collo del femore nell'età anziana.
In giovani studenti è stata dimostrata l'utilità  del taijiquan per aumentare la capacità di apprendimento.

La definizione del taijiquan trovata sul sito Tai Chi Mendoza (versione dell'anno 2005) ci piace molto e la proponiamo di seguito:

Il taijiquan copre un ampio ventaglio di possibilità, che vanno dal recupero post-operatorio fino alla mistica più trascendente, passando dall'arte marziale, l'autoespressione e la problematica psicologica. Per questi motivi gli sono state date molte definizioni relative alle sue varie applicazioni. Comunque senza dubbio possiamo affermare che il taijiquan non è né una ginnastica, né una danza, né una medicina, né una mistica, benché contenga elementi di tutte queste discipline. La definizione più completa e semplice è quella che lo descrive come una successione di movimenti concatenati e armonici, lenti e dolci, coordinati col respiro, atti a favorire lunga vita e difesa personale.